L’Occitane e Mr. Wonderful: e ti senti ancora in vacanza!
agosto 29, 2016
SIDE+: il nuovo zaino urbano dal tocco glamour chic 3
SIDE+: il nuovo zaino urbano dal tocco glamour chic
settembre 2, 2016
Show all

O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia!

O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia! Una bella anticipazione ci attende per la nuova stagione autunno-inverno 2016/17. La novità la lancia O bag, iconico marchio di borse made in Italy in gomma eva, ufficializzando il suo impegno concreto a favore del rispetto degli animali.

O bag comunica la totale abolizione dell’uso di pellicce animali dalle sue future collezioni, siglando un accordo molto importante con la Fur Free Alliance e la LAV (da tempo impegnate contro lo sfruttamento animale), a vantaggio di una moda etica e sostenibile.

O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia!

O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia!

O bag abbandona così l’utilizzo della pelliccia vera a favore di una eco pelliccia di alta qualità, che d’ora in avanti sarà utilizzata per creare i bordi intercambiabili delle borse O bag, le sacche interne delle O basket e le pattine intercambiabili delle tracolle O pocket.

Ancora una volta il brand padovano sorprende per la capacità di dare ascolto alla sua affezionata clientela che, pur amando molto le loro borse, non condivideva l’utilizzo di certi materiali.

La moda, in questo caso, trova il giusto favore popolare quand’essa si pone in maniera rispettosa e responsabile. Anche con questa iniziativa O bag non perde la sua impronta di marchio innovativo orientato al design, dandoci la possibilità di esprimere la nostra individualità e di scegliere in assoluta libertà.

Curiose di conoscere le novità che ci attendono la prossima stagione negli store? Ecco in anteprima alcune immagini delle nuove collezioni: nuovi colori e nuove rifiniture per continuare a giocare con la creatività O bag. Cosa ne pensate?

O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia! O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia! O bag e la sua scelta eco: addio alla pelliccia!

Alessia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *