Istituto Helvetico Sanders per il benessere dei nostri capelli 4
Istituto Helvetico Sanders per il benessere dei nostri capelli
marzo 9, 2017
Tendenze moda SS2017: come indossare gli abiti in pizzo 1
Tendenze moda SS2017: come indossare gli abiti in pizzo
marzo 13, 2017

Dormire in trullo: le mie vacanze in Puglia al Truly Home B&B. Avevo sempre sentito parlare di queste zone, dei suoi trulli e dei suoi splendidi paesaggi.

Così durante uno dei miei ultimi viaggi di lavoro in Puglia ho deciso di fare tappa a Locorotondo: una delle “città bianche”, così chiamata per il colore bianco-latte delle sue case.

Il paese ha una forma circolare molto curiosa ed è il luogo ideale dove trascorrere le proprie vacanze in puglia: innamorarsi dell’architettura in pietra a secco, delle chiese da scoprire in ogni angolo del centro storico, partecipare ad eventi musicali, sagre popolari e feste religiose assaporando il vino bianco D.O.C. di Locorotondo e le specialità culinarie del posto.

Durante la mia permanenza ho soggiornato per qualche giorno in un magnifico trullo ristrutturato poco distante dalla città: si tratta di Truly Home B&B,  un vero e proprio angolo di paradiso.

Dormire in trullo: le mie vacanze in Puglia al Truly Home B&B

I Trulli, presenti principalmente in queste zone, sono utilizzati ancora oggi come abitazioni e costituiscono un geniale e longevo esempio di architettura spontanea.

In questa struttura mi sono sentito davvero a casa e ho vissuto un’esperienza di totale relax alla scoperta delle tradizioni pugliesi.

Truly Home è composto da due camere triple: la camera “Trullo”, con angolo cottura, e la camera “Volta” più moderna con coffee station. Entrambe sono finemente arredate e fornite di letto matrimoniale con biancheria in cotone dal pizzo ricamato a mano e divano letto in aggiunta.

La mattina mi è stata servita la colazione all’aperto, tipica del luogo e fatta in casa. Un tripudio di pane fresco, biscotti e taralli fatti a mano, dolci della tradizione pugliese (torte con ricotta, ciambelle con frutta fresca) appoggiati su di un tavolo in legno d’epoca sotto un secolare albero di noce e circondato da alberi di ulivo. Su richiesta sono disponibili anche latticini e prodotti gluten free o per intolleranti al lattosio.

Dormire in trullo: bed and breakfast in Puglia

Tutto l’appartamento è decorato con dettagli in stile locale: ceramiche di Grottaglie, ceste in vimini, scale in legno d’ulivo realizzate da mastri artigiani pugliesi e un arredamento d’arte povera ristrutturato e rielaborato a mano.

Esternamente vi è un parcheggio coperto riservato ai clienti , la zona barbecue (con barbecue in pietra che richiama lo stile dei tipici muretti a secco) e l’orto di famiglia dove si possono assaporare ortaggi e verdure coltivati biologicamente.

L’area circostante Truly Home è immersa da ulivi, muretti a secco, distese di vigneti e alberi da frutto, il calore del sole del Sud ed il cielo azzurro completano la bellezza di questa valle.

Se siete sportivi potete decidere, come ho fatto io, di utilizzare il servizio Bike-sharing messo a disposizione dei clienti per escursioni nei dintorni o semplicemente per raggiungere il centro città che si trova a pochissimi kilometri dalla struttura.

Visitare Locorotondo e questo B&B è stato come fare un viaggio in un paese senza tempo.

Per maggiori informazioni www.trulyhome.it

 1 1  1 1 1  1

8 Comments

  1. nadia la bella ha detto:

    ma è meraviglioso! 🙂

  2. Silvia ha detto:

    che bello, ammetto che mi piacerebbe passare una notte in un trullo!

  3. Flavia ha detto:

    Adorerei *.* in Puglia ho sempre dormito in hotel o in nave 🙂

  4. alessandra ha detto:

    che bello, sai mi piacerebbe dormire in un trullo, che belle foto
    Alessandra

  5. Cristina ha detto:

    Dev’essere un posto davvero affascinante e unico!

  6. Greta ha detto:

    che meraviglia, ci voglio andare con mio marito!

  7. Rosaria ha detto:

    Che meraviglia davvero molto suggestivo

  8. Annie ha detto:

    Posto magnifico ,da piccola inventavo tanti giochi oppure mi sedevo su e leggevo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *