Sperlari Morbidizie: le nuove caramelle gommose di Casa Sperlari
Sperlari Morbidizie: le nuove caramelle gommose di Casa Sperlari
maggio 11, 2017
Sarete genitori? 10 modi molto creativi per annunciare la gravidanza 1
Test di gravidanza positivo? 10 modi creativi per annunciare che sarete genitori
maggio 15, 2017

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? L’amore ai tempi del digital

Se Fedez ha chiesto la mano della sua amata Chiara Ferragni in diretta social, perché non lo posso fare anche io?

Non me ne voglia la mia fidanzata ma io non lo posso fare, non perché non ami la mia compagna ma perché lei non è la Ferragni (lode al Signore), né io sono Fedez (non ho nemmeno un tatuaggio). Non sarebbe nel mio stile, più schivo e riservato. Non avrebbe lo stesso “ritorno”.

C’è però una cosa che risulta davvero paradossale nel mondo del 2017, tutto social-e-selfie: ma se due che dicono di amarsi e di mestiere-per mestiere-con mestiere lavorano con la loro immagine, perché criticarli per la scelta, a mio avviso, più banale che ci sia?

E cioè chiedere la mano dell’amata sul palco dell’Arena di Verona, durante il tuo concerto, in pubblico, anzi in facebook-visione?

Un tempo si diceva “in mondo visione”, quando un tempo la TV era la regina degli italiani, un tempo erano le riviste gossip – ricordo un programma su Rete 4 con lo stesso nome –, a definire la notiziabilità di una notizia o di un’altra.

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? L’amore ai tempi del digital

Se prima le notizie erano tramesse da radio e TV, trattate dai giornali e dalle riviste, ora le notizie sono fatte e diramate dai protagonisti, indipendentemente dalla forma e dalla sostanza della notizia stessa.

Quindi perché tanto sconcerto e rancore per i due vitelli d’oro che sbandierano il loro amore?

In barba alle vicissitudini francesi delle ultime ore, temi “apparentemente” di rilevanza Europea, il mondo dei Social è fuori controllo da un paio di giorni: 1 milione e mezzo di visualizzazioni del post di Fedez che si inginocchia e canta un brano scritto ad hoc per la proposta più originale che un cantante può fare; e poi articoli – tra cui questo -, notizie del TG ecc…ecc…

Ma andiamo oltre il mero numero e la notizia in sé!

Il mio stupore è dato dalle ingenti cattiverie che i social naviganti hanno regalato, in forma di congratulazione per la bella novella, a Re Mira e Sua futura consorte.

Perchè tanto sconcerto sulla richiesta di matrimonio dell’anno?

Senza citarne alcuni per non far torto ad altri, il senso comune è di sdegno e rancore, un forte risentimento per chi ha la capacità di monetizzare semplicemente sulla propria quotidianità, creando un qualcosa che prima non c’era.

In fondo sono dei visionari: hanno visto cose che noi altri non abbiamo avuto la lungimiranza di cogliere.

Fedez e Ferragni hanno, di fatto, costruito una fortuna laddove tanti altri non ci hanno visto che semplice protagonismo di sè stessi, chi indossando vestiti e chi cantano nella propria cameretta di periferia sui social network.

Quindi se un giorno, non saprei quantificare il quando, mio figlio, nipote o anche parente stretto di neonata o futura generazione, mi dicesse candidamente che da grande vuole fare il Fedez e la femminuccia, per ovvietà, fare la Ferragni, dirò loro: bravo/a, hai capito tutto dalla vita.

Hai un fiuto per gli affari indiscutibile.

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni: questione di impegno ed intuito

Vuoi fare la Ferragni? Che ben venga! Dopotutto stiamo parlando di una ragazza che, da sola, è un’azienda, e che dà lavoro ad altre persone. Non sto certo promuovendola al rango di Cavaliere del Lavoro, non esageriamo! Ma di fatto, alla sua crew da lavoro.

Il tipo tatuato? Uno che ha iniziato con la spazzola in mano nella sua cameretta, ora vende dischi a più non posso, frigna continuamente per qualunque motivo (che siano scherzi da Iene o per chiedere la mano della fidanzata fa poca differenza), ha un fatturato direttamente proporzionato al numero di tatuaggi, ed ha la forza di trasformare in vil danaro la sua capacità di stare al mondo. Anche se come cantante…non ci siamo!

La verità, la mia verità, è che siamo tutti invidiosi.

Invidiosi dei soldi che – come pare ai più – sono venuti fuori dal nulla, sbattendo gli occhi come la protagonista di una vecchia sitcom.

Esiste del merito in tutto ciò: è il merito di essersi costruiti un’immagine, un mondo, un’identità che gli altri guardano e…SEGUONO, nel senso più ampio del termine!

Ecco dove nasce il “soldo”. Ecco dove nasce lo “sdegno”.

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? Perché tanto sconcerto sulla proposta di matrimonio dell'anno 10Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? Perché tanto sconcerto sulla proposta di matrimonio dell'anno 8

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? Perché tanto sconcerto sulla proposta di matrimonio dell'anno 4

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? L'amore ai tempi del digital

Essere o non essere un Fedez o una Chiara Ferragni? L'amore ai tempi del digital 1

8 Comments

  1. Sono d’accordo, mi ha stupito l’incredulità (ma anche il rancore) con cui in tanti hanno reagito alla proposta. Come hai detto giustamente tu, stiamo parlando di due personaggi che hanno fondato la propria carriera sull’immagine e sulla diffusione della propria vita in diretta. Io personalmente non apprezzo né Fedez né la Ferragni in maniera particolare, quindi semplicemente non li seguo, ma quando ho letto della notizia non mi sono sorpresa né ho pensato di augurare loro del male! Quindi perché questa proposta ha suscitato tanta cattiveria? Purtroppo temo che la risposta sia proprio quella che hai individuato tu…

  2. sheila ha detto:

    per me l’amore è una cosa intima.. ok essere socials, influencers e nel loro casi divi.. ma …

  3. Eli ha detto:

    Io sono d’accordo con te. Penso che se ognuno si desse da fare per migliorare e inseguire i proprio sogni ci sarebbe meno invidia nell’aria!

  4. rosanna ha detto:

    La notizia non mi ha per niente niente​ sorpresa

  5. cristiane ha detto:

    Sinceramente , non mi interessa proprio di questa storia.

  6. Annie ha detto:

    In realtà li trovo carini , ma ovviamente ognuno fa quello che vuole alla fine.

  7. Alessandra ha detto:

    Posso invidiare tutto a Chiara Ferragni , tranne Fedez!
    Alessandra

  8. greta ha detto:

    Non li seguo, Ho seguito questa cosa ma non piacendomi come persone mi ha lasciato indifferente la cosa….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *