7 gesti che renderanno il nostro anno più sereno 6
Life coaching: 7 gesti che renderanno il nostro anno più sereno
gennaio 7, 2018
Ristoranti nel chianti fiorentino: food experience all'Antica Macelleria Falorni 2
Ristoranti nel chianti fiorentino: food experience all’Antica Macelleria Falorni
gennaio 9, 2018

Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza!

Da qualche tempo ormai il termine decluttering è entrato a far parte del nostro vocabolario quotidiano. In senso stretto decluttering significa “fare spazio”, ovvero riuscire a separarsi da tutto ciò che non è necessario.

Pensate che secondo uno studio recente le persone utilizzano solo il 20% delle cose che hanno in casa. Tutto il resto non solo è superfluo, ma intasa, ingombra e rende le nostre abitazioni soffocanti, fisicamente e psicologicamente.

Antesignano di questa corrente, che definirei un po’ una tendenza social visto che in rete non si parla d’altro, fu il libro “Il magico potere del riordino” del giapponese Marie Kondo, uscito nel 2011: imparare a liberarsi dagli oggetti inutili e vivere in una casa organizzata ed essenziale è possibile e ci guadagna anche la nostra psiche.

Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza

Adesso, fatta questa dovuta premessa, chiudete gli occhi e visualizzate la cameretta dei vostri bambini. Oppure, immaginate la mattina di Natale… non quella fatata dei post Instagram dei decoratori d’interni, ma quella reale dopo lo scartamento dei regali, con giochi nuovi sparsi per tutto il soggiorno!

Ecco qui ci vorrebbe un sottofondo musicale per rendere più reale la sensazione di paura e sgomento, tipo la celebre colonna sonora di Psyco con urlo raccapricciante finale.

Vi stanno sudando le mani, vero? Preso atto della situazione drammatica in cui versano giocattoli e vestiti dei nostri adorati piccoli tiranni, niente panico: ne possiamo uscire.

Magico potere del riordino: per ogni cosa nuova che entra in casa, una vecchia se ne deve andare

Questo assunto è alla base della sopravvivenza di noi mamme: sono arrivati mille mila nuovi giochi grazie a Babbo Natale?

Allora è arrivato il momento di impacchettare tutti quei cosini rumorosi inutilizzati che i nostri bambini hanno completamente dimenticato e di regalarli ad asili, enti e organizzazioni: faranno la felicità di bambini meno fortunati e voi vivrete meglio l’ansia da separazione.

Magico potere del riordino: armadio, non ti temo

Anche per i bambini, vale ciò che abitualmente accade nel guardaroba di ogni donna: su cento capi di abbigliamento, si indossano sempre i soliti dieci.

Se lasciamo una tara di abbondanza considerando le occasioni speciali, l’abbigliamento da spiaggia e l’indispensabile salopette in fustagno con la picozza (non si sa mai che capiti di andare improvvisamente a Vipiteno) arriviamo forse al famoso 20% di cui parlavamo poco fa.

Significa quindi che possiamo sbarazzarci dell’80% di body, calzini, pigiamini, tutine e chi più ne ha più ne metta. Anche qui, nulla va buttato: i vestiti si possono regalare a qualche amica in dolce attesa oppure alla parrocchia della propria città.

Ci sono poi tutti gli accessori tipo scalda biberon, culle, bilance, sterilizzatori. Se non vi servono più, fate un bello scatolone da portare in box da regalare alla prima occasione a chi ne avrà bisogno o da usare se arrivasse un fratellino.

Pensate a me che ho tutto a multipli di due! (parte nuovamente il sottofondo musicale di Psyco, questa volta con volume a palla).

Magico potere del riordino: lo storage perfetto

Come sopravvive una mamma di gemelli al sovraffollamento casalingo? Tenendo solo lo stretto necessario per i ricordi, il resto è pronto per essere regalato, diviso per sesso ed età.

Io mi trovo benissimo con le scatole SKUBB di Ikea: leggere ed impermeabili, sono profonde esattamente come gli armadi standard (anche non armadi Ikea) perciò perfette per le nostre abitazioni, ma anche per cantine e solai che rimangono sempre un po’umidi e il fatto che siano impermeabili di sicuro è un plus.

All’interno metto un profumatore antitarme, che non si sa mai. Mentre all’esterno ho realizzato dei cartellini personalizzati (ormai sapete che sono una maniaca dei monogrammi) dove scrivo il contenuto.

E dato che sono sicura che saranno avanzati ancora tantissimi giochi ed oggetti, vi lascio qui alcune idee per riorganizzare le camerette: buon anno e buona leggerezza a tutti!

Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 5 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 7 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 8 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 2 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 3 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 4Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 9 Magico potere del riordino: facciamo decluttering e iniziamo l’anno in leggerezza 10

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *