In love with Wildfox resort collection
gennaio 5, 2015
A Pitti va in scena la nuova collezione SAMAS
gennaio 13, 2015
Show all

Quest’inverno è wool-mania!

56646_14464_1 gray-fuzzy-sweater-high-boots-bazaar love%20this%20chunky%20wool%20sweater%202013%20ivory%20chunky%20sweater%20knitted%20jumpers%20in%20handmade-f29355 MRS6804 Paris Fashion Week - Street Style

Alzi la mano chi da piccola non ha avuto almeno una parente che amava sferruzzare per produrre dei discutibili maglioni di lana a trecce che facevano tanto “piccola fiammiferaia”.

E non stiamo parlando di morbido Mohair ma di un tipo di lana dura e ruvida che quando la indossavi sembrava contenesse mille spilli e con la quale dovevi fare i conti per tutto l’inverno.

Anche se il tutto si è risolto in epoche recenti, per anni ne ho serbato un ricordo abbastanza nitido che mi ha fatto stare alla larga da tutto ciò che potesse vagamente ricordarla.

Se l’arrivo dell’inverno per voi coincide con il piacere di indossare capi knitwear caldi ed avvolgenti quest’anno siete fortunati perché, mai come in questa stagione, maglie e maglioni sono protagonisti in tutte le loro declinazioni. A coste, a maglia rasata, basica o a tinte forti: è facile farsi conquistare, basta scegliere il mood che più si adatta al nostro stile e liberare la fantasia.

Uno dei pezzi forti di stagione sono sicuramente i pull grafici in stile anni ’60. Da scegliere in forme micro per non appesantire la figura, diventano super modaioli se interpretati come abiti ed indossati al posto del tubino come visto da Les Copains. Completeranno il look una dècollète ed a una borsa a mano.

Se amate invece le forme over, grande ritorno dei maglioni di lana a vestaglia: scelti in colori naturali e abbinati ad accessori ton su ton possono diventare un’alternativa chic al cappotto. Questo tipo di capo non deve mai essere aderente ma va al contrario scelto in una taglia comoda ed interpretato con un mood molto confortevole.

Non mancano di essere protagonisti i modelli più divertenti ed irriverenti con disegni stilizzati e ad alto impatto visivo: bocche rosse per Grifoni, stelle per Liu Jo e disegni di fiori ricamati e paillettes per un mood vintage come nelle proposte di Twin-Set e Scee. L’abbinamento perfetto? Pantaloni ampi in tinta unita e tronchetti con tacco largo.

Infine ad accendere l’inverno di pennellate di colore ci pensano i pull dai toni vitaminici da indossare con nonchalance e molta ironia. Anche in questo caso il tutto andrà smorzato con un cappotto dalle linee pulite, un pantalone dalla linea slim e un paio di sneakers decise.

Alessia

Immagine1

1 Comment

  1. Francesca ha detto:

    Mia mamma amava sferruzzare 🙂 e sono sincera, qualche anno fa ci ho provato anch’io, ma con scarsissimi risultati (sono riuscita a fare un collo di lana, ma mai indossato…ti lascio immaginare il perché). Comunque meglio comprarli già fatti, io amo i maxi pull tipo quello della terza foto!
    Baci
    http://www.closeupblog.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *