Esi  1
Da ESI gli integratori alimentari naturali per il nostro benessere quotidiano
maggio 22, 2017
1
Personal Styling: come abbinare tra loro stampe diverse
maggio 24, 2017

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda

Il Lago di Garda è la mia seconda casa. Qui affondano le mie radici da quando, finita la scuola, zii e cugini mi ospitavano per settimane intere a trascorrere le vacanze estive. Qui da piccolo ho corso, giocato, nuotato.

Oggi ci torno sotto un’altra veste: quella del viaggiatore con la curiosità di sapere cosa è cambiato da allora.

Ma l’aria che qui si respira ha per me un sapore inconfondibile. Qui, sul Lago di Garda, io mi sento a mio agio.

Ospiti per tre giorni del bellissimo Grand Hotel Fasano, una struttura 5 stelle lusso che si rivela la cornice ideale per riscoprire le meraviglie del Garda ed esaltare la bellezza di un luogo pieno di armonia.

Una forma di lusso naturale fatta di buon gusto, massima cura per i dettagli e per l’attenzione al benessere delle persone. Un lusso non fine a sé stesso ma totalmente naturale, insito nel capolavoro dei suoi spazi ampi e luminosi.

L’accoglienza è stata degna delle aspettative: al nostro arrivo incontriamo il proprietario Olliver Mayr.

Un manager illuminato che ha saputo valorizzare questa splendida struttura proponendo alla sua clientela internazionale un’interessante gamma di servizi di alta qualità (e per alcuni tratti unici), ma soprattutto attento alle evoluzioni di un settore alberghiero sempre più esigente e competitivo.

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda. La struttura e la SPA

L’assegnazione di una suite con vista lago finemente arredata ci ha catapultato subito in una dimensione magica, con il fascino del secolare parco del Grand Hotel a specchiarsi nel lago creando l’illusione di un mondo incantato.

Ma perché questo hotel spa sul lago di garda è così bello da promettere a se stessi di volerci assolutamente ritornare?

Partiamo dalla spa: uno spazio di totale benessere in una dimensione sospesa che ti riporta indietro, al tempo delle antiche Terme romane.

Le pareti a mosaico dell’Aqua Spa – questo il suo nome – fanno da cornice ad un percorso molto esclusivo fatto di saune, bagno turco, laconicum, percorsi kneipp e docce aromatiche ed emozionali, per un’esperienza olistica e sensoriale veramente unica.

Le belle piscine interne ed esterne e le vasche idromassaggio correlate offrono l’occasione per il massimo del relax in una situazione di totale abbandono.

Il piacere di un trattamento personalizzato ha completato l’esperienza: il tocco curativo dei terapisti Spa Aveda (e nel mio caso delle mani esperte di Lorenzo), ha contribuito a ristabilire quell’equilibrio interiore indispensabile per combattere lo stress che quotidianamente influenza il nostro benessere.

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda. L’esclusiva Gin experience

Il momento dell’aperitivo al Gin Lounge Bar, servito in terrazza all’ora del tramonto, è stato un crescendo di emozioni.

Chiedete di Rama Redzepi, primo barman del Grand Hotel Fasano che, da grande intenditore di gin, ha messo tutta la sua esperienza al servizio della clientela selezionando per la struttura più di 100 tra i migliori gin al mondo e oltre 20 tonic.

La storia del gin e delle sue evoluzioni nei secoli come non l’avete mai sentita raccontare. Un percorso olfattivo meraviglioso che inizia dal primo gin: dal genever olandese nato nel 1650 fino al più nobile e distillato dei gin, passando dal fifty pound gin fino al più mediterraneo Gin Mare.

“Se vi annoio, ditemelo.”

Caro Rama, starei ad ascoltarti per ore tanto sei riuscito con la tua verve e simpatia a farci appassionare ad un prodotto che non pensavamo celasse al suo interno un mondo così denso di aneddoti e particolari.

La preparazione dei gin tonic – dove ogni gin è abbinato per gusto ed equilibrio al proprio tipo di tonic – è uno spettacolo visivo molto appagante. Rama danza intorno al suo carrello di bottiglie come un derviscio rotante: il risultato finale è qualcosa che non ho mai assaggiato in vita mia.

“Il gin tonic è anytime”. Grazie a questa massima, che mi hai ripetuto la mattina seguente incontrandomi nella hall del Grand Hotel, ricorderò con infinito piacere questa emozionante “gin experience” che ci hai fatto vivere.

Mai come in questa occasione, la nota frase di Giorgio Armani è opportuna: “l’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”. Grazie davvero, Rama!

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda. Food experience

Le esperienze food sono state pienamente all’altezza del livello della struttura, in particolare al ristorante “Il Fagiano” – una stella Michelin – vero fiore all’occhiello del Grand Hotel Fasano.

Dalla creatività dello Chef Matteo Felter, bresciano doc, scaturiscono piatti che hanno come punto di partenza la tradizione gastronomica del lago, rivisitata e resa contemporanea da un sottile e abile gioco di sapori e consistenze che mi ha incantato e conquistato.

Mi accomodo nella raffinata sala del ristorante “Il Fagiano”, dal bellissimo soffitto con travi a vista, accolto dal primo Maitre di sala Nicola Filippello.

La carta proposta è molto invitante, ma alla fine chiudo gli occhi e dico a Nicola: “Per favore, fate voi”. Dovunque cada, sento già che cadrò bene.

Ed infatti dall’estro raffinato di Matteo Felter resto estasiato da un iniziale “capesante scottate con carciofi, bacon croccante, tartufo estivo e alga Wakame” e una delicatissima “testina di vitello croccante con tartare di scampo, foie gras d’anatra marinato e salsa verde”.

Proseguo con i “ravioli di farina bruciata, bagoss stagionato, noci Macadamia e passatina di piselli” quale segno distintivo delle origini dello Chef, fino ad arrivare al gran finale con un “piccione su crema di zucca e salvia con tartufo nero su ristretto al vino rosso”, un piatto davvero di alta classe.

Il dessert è la naturale conclusione della cosiddetta “cena perfetta”: “coulant al tè matcha con cuore di lampone e gelato al miele di acacia”. Qui la parola estasi ha finalmente trovato il suo naturale sinonimo.

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda. La professionalità è di casa

Durante questo meraviglioso percorso di degustazione, Nicola Filippello dirige alla “Von Karajan” la sua orchestra di collaboratori giovani e preparati, che si muovono all’unisono lungo tutti gli spazi della sala con movimenti perfetti e sincronizzati.

Nulla viene lasciato al caso, ed il servizio è gestito con una naturalezza disarmante.

Matteo Felter in cucina (da 11 anni al Fagiano) e Nicola Filippello in sala (per lui sono 5 anni) sono l’esempio di una professionalità elevata, di un’intesa ed affiatamento che traspare in modo evidente e che pone al centro di tutto la piena soddisfazione del cliente.

Lasciare il Grand Hotel Fasano è stato un colpo al cuore. Partire – si sa – è un po’ come morire, ma se è vero che una promessa è una promessa, vorrà dire che questo per me è stato solo un bellissimo arrivederci. www.ghf.it

Viaggi di lusso: Grand Hotel Fasano, splendore e charme sul lago di Garda 21

12 Comments

  1. Che posto incantevole, mi piacerebbe molto andarci

  2. Silvia ha detto:

    veramente di grande atmosfera ed elegantissimo questo hotel!

  3. Bianca ha detto:

    posto quasi magico, bellissimo 🙂

  4. Kiki Tales ha detto:

    Che luogo spettacolare! Me lo segno per la prossima gita sul Lago di Garda!!

  5. Annalisa De Chirico ha detto:

    Ci vado spesso sul lago. Che magnifico posto. Grazie per il consiglio

  6. Rita Paola ha detto:

    Se dovessi tornare sul lago di Garda ci farò un pensiero. Sembra stupendo. xoxo rita talks

  7. Rosanna ha detto:

    Un posto favoloso,non ho mai visitato il lago di Garda,mi piacerebbe poterlo visitare.

  8. Myriam ha detto:

    Ma che meraviglia questo posto!

  9. Ecco dove vorrei essere in questo preciso istante!!! Wow, che paradiso!!!
    Sono stata solo una volta sul Lago di Garda e me ne sono innamorata, sicuramente ci ritornerò e terrò presente questo bellissimo hotel! Mi ha incuriosito parecchio anche il racconto della “gin experience” !

    http://www.discoveringtrend.blogspot.it

  10. nadia la bella ha detto:

    ma che bello, da visitare assolutamente! 🙂

  11. Greta ha detto:

    Bellissimo, lo terrò presente per il prossimo week end fuori porta….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *